Nuovo

Curry

Namastè. È la formula con cui gli indiani si salutano e viene accompagnato dal gesto di unire le mani palmo contro palmo, all’altezza del cuore. Il significato letterale è “mi inchino davanti a te” (namas = inchinarsi con reverenza etè = a te). Incominciamo con il saluto indiano perché vogliamo accompagnarvi a scoprire il fascino unico delle spezie orientali: gli aromi e i sapori di queste essenze trasformano infatti i piatti più semplici in un tripudio di colori e inimitabili sapori. Accomodiamoci dunque sul colorato tappeto volante delle spezie e iniziamo a scoprire tutto ciò che è interessante sapere sul curry.Il curry non è una singola spezia ma una miscela di spezie costituita principalmente da curcuma, zenzero, cumino, pepe, cardamomo, peperoncino. Questa miscela può essere dolce, piccante o piccantissima. Nessun curry è uguale ad un altro, in quanto variando la scelta e le dosi delle singole spezie può cambiare completamente il sapore finale. La preparazione della miscela è considerata in India il segreto principale del successo di uno chef o di una padrona di casa. Il termine “curry”, oggi molto noto in occidente, è il nome attribuito dai britannici in epoca coloniale a questa miscela di spezie che nella cucina indiana viene comunemente chiamata “masala” che significa miscela. Colui che prepara questa miscela di spezie è un vero e proprio artista del sapore. In generale la capacità del baburchi, lo chef indiano, ruota intorno all’arte di miscelare e dosare le spezie nei suoi piatti, non solo per ottenere la tipicità del gusto, ma anche per sfruttare al meglio le virtù dei principi attivi contenuti nelle varie spezie, così come insegna l’antica scienza ayurvedica indiana.

Più dettagli

0123978
Nuovo

2,25 €

- +

Aggiungi alla lista dei desideri

 
Descrizione

Comodi e sicuri, i vasetti della linea Tappomacina presentano un pratico tappo che consente di macinare direttamente le vostre spezie al momento dell'utilizzo, per ritrovare in ogni vostra ricetta la fragranza del prodotto appena macinato. Una confezione pratica e utilissima, in grado di salvaguardare l'aroma nel tempo, di offrire un prodotto fresco sempre pronto all'uso e che consente di dosare la quantità desiderata con estrema facilità. La linea Tappomacina racchiude bacche, grani e foglie delle migliori spezie ed erbe aromatiche, anche in miscela nella linea Ricette Speciali.

Ingredienti: Curcuma, Coriandolo, Cumino, Zenzero, Fieno greco, Aglio, Finocchio, Peperoncino

Ideale per carni bianche, legumi, vellutate, risotti, insalate, ricette della cucina indiana.

Conservare lontano da luce, umidità e fonti di calore.

Peso 24g.

Scrivi una recensione

Curry

Namastè. È la formula con cui gli indiani si salutano e viene accompagnato dal gesto di unire le mani palmo contro palmo, all’altezza del cuore. Il significato letterale è “mi inchino davanti a te” (namas = inchinarsi con reverenza etè = a te). Incominciamo con il saluto indiano perché vogliamo accompagnarvi a scoprire il fascino unico delle spezie orientali: gli aromi e i sapori di queste essenze trasformano infatti i piatti più semplici in un tripudio di colori e inimitabili sapori. Accomodiamoci dunque sul colorato tappeto volante delle spezie e iniziamo a scoprire tutto ciò che è interessante sapere sul curry.Il curry non è una singola spezia ma una miscela di spezie costituita principalmente da curcuma, zenzero, cumino, pepe, cardamomo, peperoncino. Questa miscela può essere dolce, piccante o piccantissima. Nessun curry è uguale ad un altro, in quanto variando la scelta e le dosi delle singole spezie può cambiare completamente il sapore finale. La preparazione della miscela è considerata in India il segreto principale del successo di uno chef o di una padrona di casa. Il termine “curry”, oggi molto noto in occidente, è il nome attribuito dai britannici in epoca coloniale a questa miscela di spezie che nella cucina indiana viene comunemente chiamata “masala” che significa miscela. Colui che prepara questa miscela di spezie è un vero e proprio artista del sapore. In generale la capacità del baburchi, lo chef indiano, ruota intorno all’arte di miscelare e dosare le spezie nei suoi piatti, non solo per ottenere la tipicità del gusto, ma anche per sfruttare al meglio le virtù dei principi attivi contenuti nelle varie spezie, così come insegna l’antica scienza ayurvedica indiana.

Scrivi una recensione

 
Recensioni(0)

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

14 Altri prodotti della stessa categoria

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: